Casting giovani protagonisti per importante film internazionale prodotto da “Wildside”

Sono aperti i casting per importante film internazionale tratto da un libro di Paolo Cognetti, le cui riprese sono previste nella prossima primavera/estate 2021

Il film è prodotto da Wildside una delle case di produzione cinematografiche più importanti in Italia (“L’Amica Geniale”, “La Mafia uccide solo d’estate”, “The Young Pope”).

Il regista (candidato agli Oscar) pone una particolare attenzione alla credibilità e naturalezza dei personaggi; per questo è particolarmente interessato a ragazzi che vivano sul territorio.

Nello specifico si cercano ragazzini di sesso maschile tra gli 11 e i 14 anni per i ruoli dei protagonisti da adolescenti.

  • Ragazzino 1: vive in alta montagna dove fa il pastore e accompagna le mucche in alpeggio. Vitale ed energico, dallo sguardo vivo ed intelligente, si esprime in modo schietto e diretto. Ottimo se conoscesse anche il Patois
  • Ragazzino 2: sguardo intelligente e riflessivo, carattere un po’ introverso ma capace di entusiasmarsi o di esprimere con impeto il proprio malessere

Riprese in Valle D’Aosta

Per candidarsi inviare il seguente materiale:

  • Foto primo piano e figura intera recente e ben visibile
  • Indicare Nome, Cognome, data di nascita e comune di residenza del minore oppure scaricare e compilare scheda dati casting da allegare alla email di risposta cliccando qui
  • Contatto telefonico del genitore
  • Liberatoria firmata Scaricabile cliccando qui o indicare nel testo mail che entrambi i genitori sono d’accordo a presentare la candidatura del figlio
  • Inviare almeno due Video di circa 1 minuto l’uno, realizzati tenendo il cellulare in orizzontale. Le indicazioni su come realizzare il video le trovate cliccando qui

Il primo video – di presentazione con inquadratura a mezzo busto in cui il ragazzo parla di sé come se volesse raccontarsi a un nuovo amico o una sorta di “video diario”. Chi parla il Patois può dire qualche breve frase o un saluto in lingua. Per dare un tono più “confidenziale” e spontaneo potrebbero essere i ragazzi stessi a riprendersi. Importante che si veda bene volto e sguardo

Il secondo video – che permetta al regista di capire l’ambiente montano in cui si vive ed eventuali attività legate al territorio che il ragazzo svolge o ritiene che lo rappresentino in modo particolare
terzo video – è possibile inviarlo in aggiunta, in cui il ragazzo legge o interpreta un breve estratto da libro o film

Data la situazione attuale che non consente di organizzare incontri in presenza, sono particolarmente importanti i due video di circa un minuto l’uno che permetteranno di conoscere al meglio i ragazzi.

Non sono richieste riprese di qualità professionale, è sufficiente utilizzare un normale cellulare ricordandosi solo di effettuare le riprese in orizzontale e possibilmente in un punto ben illuminato (meglio luce naturale).

Inviare il tutto entro l’8 gennaio 2021 all’indirizzo email: montagnaboys@gmail.com